Polpette di melanzane

Ricetta scritta da Bimby - il 3 novembre 2011
29.141 Visite
commenti: 1








Vivi! Vivi! Vivi! La vita e' un banchetto e solo gli idioti muoiono di fame. (da 'La Signora, mia zia')
Polpette di melanzane bimby

le Polpette di melanzane sono una ricetta della tradizione che prepariamo con il bimby.

Le melanzane portano in se il profumo dell’estate e .. diciamo la verità, sono uno degli ortaggi che come li prepari prepari sono sempre buoni.

In polpetta lo sono tantissimo…oggi si fa: Polpette di melanzane bimby

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(8 voti, media: 3,88 di 5)
Loading...

Antipasti Ricette Bimby

Polpette di melanzane, facili da fare e... da mangiare

  • >>melenzane 600 g
  • >> pane raffermo 500 g
  • >>basilico quanto basta
  • >>parmigiano grattugiato 50 g
  • >>uove 2 intere
  • >> sale e pepe 1 pizzico
  • >> olio per friggere quanto basta

Preparazione

La prima cosa da fare è ammollare il pane raffermo.
Metti il pane in una ciotola bella grande e aggiungi tanta acqua quanto basta a sommergerlo, aspetta qualche istante, un minuto può bastare, scola l’acqua e strizza il pane tra le mani, meglio che puoi, deve essere bello morbido e umido ma non troppo molliccio se no unendolo alle melanzane creerà un impasto troppo molle.

Quando lo avrai strizzato ben bene mettilo da parte e passa alla cottura delle melanzane.

Non preoccuparti se qualche parte, soprattutto la scorza, risulta troppo asciutta si unirà dopo con resto degli ingredienti per creare il mix giusto.

Versa ½ litro circa di acqua nel boccale del tuo bimby e posiziona il vassoio del Varoma, taglia le melanzane a tocchetti e adagiale sul vassoio,
e imposta la temperatura varoma per 20 min / vel.1.

Quando le melanzane saranno cotte, mettile in un cola pasta e lasciale raffreddare.

Una volta fredde, buona parte dell’acqua sarà già scolata ma tu cerca di strizzarle quanto più puoi.

Ora andiamo a unire tutti gli ingredienti.

Prima di tutto trita le foglie di basilico, inseriscile nel boccale per 5 sec/ vel 7

Adesso aggiungi le melanzane, le uova, il pane ammollato, il parmigiano reggiano grattugiato e il sale, amalgama il tutto ipostando 10 sec/ vel 6.

Il tuo impasto è pronto, osserva che deve essere abbastanza consiste, duro ma non troppo, deve risultare umido.

Procedi creando tante palline, immergile nell’olio bollente e quando risulteranno belle dorate saranno cotte e pronte da addentare.

Se durante la frittura ti accorgi che le palline si aprono e non restano ben amalgamate è probabile che l’impasto sia troppo acquoso, aggiungi un po’ di pan grattato e il gioco è fatto.

Ogni piatto ha il suo valore

Le polpette sono solo una delle tante ricette che si possono realizzare con le melanzane.

Dalla lontana India gli arabi portarono in Italia quest’ortaggio che è stato adottato e adattato a svariate ricette e che oggi si pone ai primi posti nella lista degli alimenti più graditi, oltre ad essere molto versatile, adatto a qualsiasi ricetta, ottimo da conservare e facile da cucinare è anche uno degli alimenti più sani e nutrienti della nostra cucina.

Ricco di acqua, potassio, fosforo, calcio e vitamine A e C, povero di zuccheri, stimola l’attività depurativa di fegato e reni.

Quando stai per comprare delle melanzane, sta attenta che il picciolo sia ancora bello verde e che la melanzana sia bella soda tra le mani.

1 Commento

  • anna
    19 Mag 2015

    ciao

  • Scrivi un Commento